Sia quel che sia … Amen!

Buongiorno blogger!
É un pò che non aggiorno il profilo… Stamane ho saputo tramite “faccialibro” che ieri, é mancata la nonna della mia vicina.
Sono rimasta male alla notizia,con tanto di foto e sotto, la scritta: Addio nonna.
Conoscevo la signora ormai da quando avevo 16 anni. Lei ha cresciuto le sue nipoti (storia lunga e triste,anche la loro). Il rapporto con le bambine, divenute ragazzine e poi ora donne (una con due figli e lontana da casa; l’altra in dolce attesa, che si occupava della nonna e ancora vive nella sua casa a fianco a me) non é mai stato idilliaco. E non lo é stato nemmeno ultimamente che, l’anziana signora é finita in casa di riposo da circa due/tre mesi per demenza senile e altri brutti acciacchi… Volavano insulti, parolacce e quant’altro … Ma la cosa ancora più triste, per me é stata sapere tramite un social la notizia, e ricordare di aver sentito ieri sera tardi, rincasare la nipote con il compagno e sentirli ridere e scherzare come se nulla fosse.
Ok Ok, era una nonna mégera, irruenta e dispettosa, ma “sia stata quel che sia stata” le ha cresciute ste ragazze, le ha dato da mangiare, le ha fatte studiare e non si può essere davanti ad una mancanza/morte così freddi. La nonna dal canto suo, sicuramente se un aldilà esiste, pagherà le sue misfatte.
“R.I.P io accenderó una candela per te.” Zah

image

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...